prima pagina indice del numero stampa questa pagina esporta in pdf Quaderno del 22 dicembre 2017

+T -T Aggiornamento

Professioni nel commercio: le disposizioni dell’ultimo Accordo Stato – Regioni


Introduzione

di Pamela Ciavoni
Tecnostruttura - Settore Lavoro

Lo scorso 9 novembre 2017 è stato sancito in Conferenza Stato - Regioni, l’“Accordo integrativo sui corsi professionali per l’avvio dell’attività di commercio relativa al settore merceologico alimentare e di somministrazione di alimenti e bevande”.

Con il termine “integrativo” si fa riferimento ad un precedente atto, sancito in Conferenza Stato-Regioni in data 21 dicembre 2011 (1), sul medesimo argomento. Trattandosi, pertanto, di ricomporre il quadro delle disposizioni, ci è apparso utile in questa sede recare un breve aggiornamento della materia.

La necessità di adottare nuove disposizioni per l’attività professionale di somministrazione di alimenti e bevande (SAB), infatti, nasce e matura in seno agli approfondimenti del Gruppo Tecnico Professioni, su istanza di alcune Regioni che hanno sollevato questioni relative all’organizzazione dei corsi di formazione abilitante per l’avvio di tali attività commerciali. Ne è derivata una lunga istruttoria che, tra riunioni di coordinamento interregionale e confronti con le amministrazioni centrali, ha portato alla definizione dell’Accordo integrativo. Vediamone insieme i principali passaggi.


Note:

(1): “Durata e contenuto dei corsi professionali per l’avvio dell’attività di commercio relativa al settore merceologico alimentare di somministrazione di alimenti e bevande”.